Cookie Policy Un'intervista a proposito di self control su Viver Sani e Belli
Home » Emozioni » Un’intervista a proposito di self control su Viver Sani e Belli

Un’intervista a proposito di self control su Viver Sani e Belli

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ringrazio la giornalista Silvia Finazzi che mi ha chiesto una consulenza per il suo articolo a proposito di self control.

Non solo perché mi ha dato l’opportunità di offrire alcuni consigli per gestire le proprie emozioni, ma soprattutto perché mi ha permesso di accennare anche a quel pregiudizio molto diffuso che è legato all’idea che, se sai controllarti, allora sei sempre ipercontrollato/a, non sai essere spontaneo/a.

Come ho detto anche durante l’intervista, la capacità di self control è un po’ come avere i freni nella macchina.

Possederli non ci obbliga in nessun modo a guidare tenendo sempre il freno pigiato. Dove si è mai visto?

Si spinge sul freno quando è necessario. Quando c’è un pericolo o quando dobbiamo rispettare delle regole.

Altrimenti ci si gode il paesaggio, la compagnia, il momento.

E cosa accadrebbe se la macchina non avesse in freni? Eh. Un disastro, appunto.

Bisogna possedere gli strumenti, avere la consapevolezza che, dovessero servire, fanno parte delle proprie capacità. Un po’ come Mary Poppins che tirava fuori dalla borsa solo quello che le serviva, nel momento in cui le serviva.

Buona lettura.

Paola Fantini coach copertina Viver Sani e Belli self control
Articolo su self control

Share this:

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su