Cookie Policy Pensare meglio Archivi ⋆ Storie di Coaching
Home » Pensare meglio

Pensare meglio

Un libro consigliato per dirigere i troppi pensieri

È un periodo così complicato che servono ancora più strumenti per pensare meglio, per non sentirsi impotenti o sopraffatti dalle difficoltà, per riuscire a vedere delle soluzioni anche dove sembrano non essercene. Fra le risorse che sto consigliando per direzionare i troppi pensieri c’è il libro “Sei cappelli per pensare” (la prima edizione è del …

Un libro consigliato per dirigere i troppi pensieri Leggi tutto »

Quando le risorse necessarie non sono disponibili

Uno dei passaggi fondamentali per definire un obiettivo è quello in cui ti chiedi quali risorse sono necessarie per realizzarlo. Cosa sono le risorse? Molte persone si fermano immediatamente a pensare solo ai soldi. In realtà questo è un punto di vista molto limitante. Possiamo suddividere le risorse in tre grandi gruppi: economiche, cioè denaro …

Quando le risorse necessarie non sono disponibili Leggi tutto »

La mente aiuta il corpo a prendersi cura di sé

La nostra mente aiuta il corpo ad ottenere i risultati che desideriamo da lui. Che si tratti di vederci meglio, di sentirci meglio, di avere performance migliori, in ognuno di questi traguardi la mente gioca un ruolo fondamentale. Sono stata per anni vittima di un pregiudizio culturale che mi faceva pensare che fosse più nobile …

La mente aiuta il corpo a prendersi cura di sé Leggi tutto »

Farsi trovare pronto per qualsiasi opportunità

“Ormai ce l’avevo scritto nel curriculum. Marco Belinelli. Professione: cestista. Segni particolari: farsi trovare pronto.” [Tratto dal libro “Pokerface. Da San Giovanni in Persiceto al titolo NBA” , Marco Belinelli con Alessandro Mamoli] A quale impresa potrebbe chiamarti la vita? Quali opportunità potrebbe offrirti, all’improvviso? Ci hai pensato? No? Provo io? Vediamo… il lavoro che …

Farsi trovare pronto per qualsiasi opportunità Leggi tutto »

L’attesa può essere uno spazio temporale costruttivo

“L’attesa mi scarica. Quando sono a correre, devo correre. Trovo difficile gestire questa fase di rallentamento. Sto cercando di non pressare, ma ci tengo a portare avanti il progetto. […] Queste attese sono vuote. Ho messo tutto in frigorifero per mantenerlo così. Di cose preparate ne ho anche fin troppe (tra la mappa, le ricerche, …

L’attesa può essere uno spazio temporale costruttivo Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Riceverai un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su