Cookie Policy Il tuo cambiamento e cosa devi sapere prima di partire ⋆ Storie di Coaching
Home » Convinzione » Il tuo cambiamento e cosa devi sapere prima di partire

Il tuo cambiamento e cosa devi sapere prima di partire

Tempo di lettura: 2 minuti
Cosa devo sapere prima di partire

Ogni cambiamento è un viaggio. Si parte da una terra conosciuta per arrivare in un’altra di cui possiamo immaginarci che cosa troveremo, ma non ne avremo mai la certezza fino in fondo. Ecco perché è importante, se si decide di partire, sapere che cosa ci sarà indispensabile.

Usiamo un esempio, solo apparentemente banale.

Ipotizziamo che tu abbia deciso di partire per andare a comprare il pane. Diamo anche per scontato che non puoi farne a meno. Perché se puoi farne a meno, non parti questo è ovvio.

Intanto devi certamente sapere perché

Hai fame? È finito? È un’abitudine che hai? Vuoi sorprendere qualcuno con qualcosa di speciale? Hai deciso di provarne una qualità particolare?

Che cosa devi soddisfare con il suo acquisto? Vuoi mandare via i crampi allo stomaco? Vuoi evitare un litigio con qualcuno?

Tutte queste risposte sono i motivi che ti spingono all’azione.

Ma questo non è tutto. Il perché, naturalmente, condiziona molto la destinazione e la sua distanza. Può condurti al primo fornaio che trovi o spingerti a cercarne uno specifico in lungo e in largo per tutta la città.

A questo punto hai capito che il perché (che ha determinato la destinazione) influisce anche sul come! È ovvio che se devi fare solo qualche metro puoi andarci a piedi; se devi fare dei chilometri ti serve un mezzo per spostarti. Per non parlare poi del tempo necessario per arrivarci.

Avere chiarezza del perché determina anche il tuo grado di soddisfazione. Se pensi di andare a comprare il pane perché hai fame, ma poi scopri che non ti soddisfa il gusto… Eh! Ci rimani male. Allora non era solo una questione di “fame”… Lo stesso vale se pensavi di fare un piacere ad una persona e quella persona, nel frattempo, ha deciso di dimagrire e ha bandito tutti i carboidrati dalla sua vita.

E che dire di chi sa di dover assolutamente andare a comprare il pane, ma tentenna?

“Vado dal fornaio o al supermercato?”

“Lo prendo per qualche giorno o solo per oggi?”

“Prendo quello comune o è meglio quello integrale?”

Il motivo è semplice: non ha chiaro davvero “perché” deve farlo (altrimenti l’avrebbe già fatto!).

A questo punto della lettura, penso che tu abbia capito che tutto ciò che risponde alla domanda:

perché voglio cambiare?

È legato ai tuoi valori e alla tue convinzioni e, di conseguenza, alla motivazione necessaria per affrontare e superare le difficoltà che incontrerai. Con la loro solida spinta, saprai far fronte a qualsiasi imprevisto del viaggio, anche a ciò che non avevi messo in conto.

Al contrario, senza dei “perché” abbastanza forti, sarà tutto più arduo e aumenteranno le probabilità di insuccesso. Il che non vuol dire rinunciare all’obiettivo. Piuttosto, significa che devi prendere consapevolezza di dover intervenire su questi aspetti prima di partire, se ti accorgi che sono deboli o fragili.

La cosa davvero essenziale che devi sapere (MOLTO BENE!) prima di partire è:

perché per me è così importante partire? Perché voglio questo cambiamento?

Share this:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su