Cookie Policy sconfitta Archivi ⋆ Storie di Coaching
Home » sconfitta

sconfitta

Non mi interessa farlo in questo modo e mi sento sconfitta

Tempo di lettura: 3 minuti «Non mi interessa farlo in questo modo. Da un punto di vista aziendale, non riesco più a entrare in sintonia con certe persone. Avverto lo scontro e, se non mi scontro, fondamentalmente, accetto. Dentro di me sento che non sarei d’accordo. Ultimamente c’è questa teoria di dover “prendere decisioni veloci” come se la velocità fosse …

Non mi interessa farlo in questo modo e mi sento sconfitta Leggi tutto »

Cosa è in tuo potere cambiare e cosa invece non lo è?

Tempo di lettura: 4 minuti Ogni sconfitta ci invita a riflettere sui confini fra ciò che è in nostro potere cambiare e ciò che non lo è. O almeno dovrebbe. Nella sessione di coaching di ieri stavo aiutando un coachee a fare feedback su una bruciante delusione quando si è arrabbiato dicendomi: “Io sono andato a quel colloquio convinto di …

Cosa è in tuo potere cambiare e cosa invece non lo è? Leggi tutto »

Dalla solitudine al saper creare ottime alleanze

Tempo di lettura: 4 minuti «Vivo nella solitudine. Quando c’è stato quel problema, lei è andata subito a cercarsi delle alleanze e io mi sono ritrovata sola. Ma se ci penso, anche altre persone che ho intorno fanno così: vanno a cercare sostegno e io rimango sola contro tutti. Io non sono come loro! Io sono abituata ad affrontare le sfide …

Dalla solitudine al saper creare ottime alleanze Leggi tutto »

Come superare il limite di non riuscire a chiedere aiuto

Tempo di lettura: 3 minuti Ho una coachee che, di quando in quando, mi dice che dovrei tenere un corso su “come imparare a chiedere aiuto“ perché, sostiene, “È pieno di gente che ha bisogno di qualcuno che l’aiuti e non sa come fare a ottenere sostegno, collaborazione, una mano, consigli… Anche cose semplici, eh! Non ci riescono proprio!” Prima …

Come superare il limite di non riuscire a chiedere aiuto Leggi tutto »

Il sindacato dei pensieri molesti e la nuova trattativa

Tempo di lettura: 3 minuti “Perché tornano continuamente questi pensieri molesti che non voglio più?” La butto un po’ sul ridere: “Beh… tornano perché sei un senza cuore e sanno che vuoi licenziarli… Esisterà un sindacato dei pensieri molesti? Avranno l’articolo 18?” Lui sta al gioco: “Meglio non approfondire, coach!” Questo accadeva una settimana fa. Lo spunto per questo post …

Il sindacato dei pensieri molesti e la nuova trattativa Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su