Cookie Policy scelta Archivi ⋆ Storie di Coaching
Home » scelta

scelta

Diventare padrona del mio tempo

Tempo di lettura: 4 minuti Eravamo a giugno. Mi disse “voglio tornare padrona del mio tempo” e, per com’era la situazione allora, mai avrei pensato che 6 mesi dopo sarebbe stata così soddisfatta di se stessa. Non per sfiducia in lei, intendiamoci. Piuttosto perché il suo settore è caratterizzato da una mentalità in cui “è normale” ciò che dovrebbe essere …

Diventare padrona del mio tempo Leggi tutto »

Vincere la sensazione di girare a vuoto

Tempo di lettura: 4 minuti “Non riesco a fare quello che mi si richiede sul lavoro. Non mi piace e non mi viene naturale farlo. Sto cercando di trovare vie di uscita ma mi sembra di girare a vuoto.” Non è una bella sensazione, glielo riconosco. “Di ruota, ingranaggio e sim., girare liberamente, senza collegamento con altri organi meccanici | fig., agire senza …

Vincere la sensazione di girare a vuoto Leggi tutto »

Fare le scelte giuste e smettere di sfinirsi inutilmente

Tempo di lettura: 3 minuti “Devo dosarmi, devo curarmi, non più sdrenarmi. Devo pensare a me. Sono una che quando attacca a lavorare non smette più. Non serve. Devo avere ancora quel po’ di pazienza. Devo fare le scelte giuste. Come quando vai alle bancarelle e vedi qualcosa che ti piace. Fermarsi alla prima bancarella è sbagliato.” Se dicessi che …

Fare le scelte giuste e smettere di sfinirsi inutilmente Leggi tutto »

Costruire la tua rete di sicurezza è l’antidoto al temuto futuro in solitudine

Tempo di lettura: 3 minuti Possiamo essere la rete di sicurezza di qualcun altro. E possiamo aver bisogno di una o più persone che ci afferrino al volo se, nel tentativo di elevarci, sbagliamo qualcosa e rischiamo di schiantarci dopo un lungo salto nel vuoto. Lei è preoccupata per le scelte di una persona che le è molto cara. Perciò …

Costruire la tua rete di sicurezza è l’antidoto al temuto futuro in solitudine Leggi tutto »

Quel cameratismo che limita la tua capacità di leadership

Tempo di lettura: 3 minuti “Il mio obiettivo è avere uno stile imprenditoriale, affinarlo perché non cada nel cameratismo. Avendo sempre fatto il “facchino”, “non sentirmi facchino” non è facile. Alzarmi di livello vuol dire iniziare ad avere un atteggiamento diverso. Devo cominciare a dimenticare il cameratismo con i dipendenti perché non aiuta la leadership. Mi stava descrivendo la frustrazione …

Quel cameratismo che limita la tua capacità di leadership Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su