Cookie Policy percezione Archivi ⋆ Storie di Coaching
Home » percezione

percezione

Il coraggio di far crescere il tuo progetto!

Tempo di lettura: 3 minuti Non di rado capita di avere un’idea e di sentire il bisogno di sostegno mentre si prova a realizzarla. Nei feedback intorno si cerca il coraggio di crederci. “La devi prendere in mano la tua idea, la devi far crescere!” Lei non l’aveva presa bene. Si era sentita abbandonata a se stessa. Le chat in …

Il coraggio di far crescere il tuo progetto! Leggi tutto »

La facilità e la paura di smettere di imparare

Tempo di lettura: 2 minuti “Mi viene con facilità accreditarmi nel modo migliore in azienda.” Questa affermazione può far sobbalzare più di una persona in questo periodo storico in cui si sente molto più spesso il discorso opposto, cioè che si riesce con difficoltà. Potrebbe anche far pensare che si tratti di una persona poco umile. Invece questo è solo …

La facilità e la paura di smettere di imparare Leggi tutto »

Tanto ormai è l’inizio dell’evoluzione dei pensieri

Tempo di lettura: 3 minuti Sto condividendo molte poche sessioni ultimamente. Mi ripeto spesso che ricomincerò a prendermi cura del blog quando avrò portato a termine un progetto che occupa molto dei miei pensieri, perché “tanto ormai”, mese più mese meno, non fa tanta differenza. Finché mi ha contattato lei a inizio anno, con i suoi obiettivi «che ho sempre …

Tanto ormai è l’inizio dell’evoluzione dei pensieri Leggi tutto »

Diventare artista nel prendere decisioni

Tempo di lettura: 4 minuti «Ho tolto i miei uomini e li ho rimpiazzati con robot operai. Sono più abili, ma non sono in grado di prendere decisioni. Per prendere decisioni non basta semplicemente essere abili. Bisogna essere…» Cercò la parola giusta «…Un artista.» [da “L’uomo variabile” contenuto all’interno della raccolta “Tutti i racconti Volume 1 1947-1953” di Philip K. Dick] …

Diventare artista nel prendere decisioni Leggi tutto »

Quel cameratismo che limita la tua capacità di leadership

Tempo di lettura: 3 minuti “Il mio obiettivo è avere uno stile imprenditoriale, affinarlo perché non cada nel cameratismo. Avendo sempre fatto il “facchino”, “non sentirmi facchino” non è facile. Alzarmi di livello vuol dire iniziare ad avere un atteggiamento diverso. Devo cominciare a dimenticare il cameratismo con i dipendenti perché non aiuta la leadership. Mi stava descrivendo la frustrazione …

Quel cameratismo che limita la tua capacità di leadership Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su