Cookie Policy manager Archivi ⋆ Storie di Coaching
Home » manager

manager

Vivere significa assumersi dei rischi

Tempo di lettura: 4 minuti Aveva sempre cercato di evitare le azioni che avrebbero potuto innescare conflitti con altre persone del suo ambiente di lavoro. In questo processo di mediazione fra le sue aspirazioni e le convinzioni degli altri, aveva finito per assumersi dei rischi che credeva necessari ma di cui non conosceva fino in fondo il livello di responsabilità …

Vivere significa assumersi dei rischi Leggi tutto »

Qual è l’immagine che vuoi far ricordare di te?

Tempo di lettura: 3 minuti “Come ne esce la mia immagine rispetto la loro, da ogni incontro/scontro?” Questa è una domanda che bisognerebbe porsi, specie quando ci sono altri che assistono, che possono essere coinvolti, che possono farsi un’opinione sul tuo conto e decidere di cambiare o conservare il loro modo di comportarsi a loro volta. Eppure, quando si è …

Qual è l’immagine che vuoi far ricordare di te? Leggi tutto »

La manager che trasformò se stessa in Regina e l’azienda in alveare efficiente

Tempo di lettura: 3 minuti Manager e donna tosta. Un mese e mezzo fa mi parlò per la prima volta delle sue difficoltà. A dire il vero, passò circa 5 minuti a descrivermi il problema e altri 40 minuti a sostenere tutte le cose giuste che stava facendo. Ricordo di aver buttato un occhio all’orario: mancavano 15 minuti alla fine …

La manager che trasformò se stessa in Regina e l’azienda in alveare efficiente Leggi tutto »

È un ripiego oppure è una rampa di lancio per la tua carriera?

Tempo di lettura: 3 minuti Ci sono situazioni della vita in cui vorremmo realizzare un obiettivo, eppure dobbiamo temporaneamente metterlo in stand by e optare per quello che sembra essere un ripiego. Con questo modo di vedere le cose, l’entusiasmo scende ai minimi storici ed è molto facile abbandonare il progetto di cambiamento che richiederebbe invece ancora più tempo ed …

È un ripiego oppure è una rampa di lancio per la tua carriera? Leggi tutto »

La dura legge del gol

Tempo di lettura: 2 minuti di Alessandro Accalai (manager, roadrunner, fundraiser 2.0) Il risultato. Quello finale. Quando l’arbitro ha fischiato. Impietoso. Quando quel fischio per alcuni è liberazione. Gioia. Vittoria. Quando quel fischio, in quello stesso istante, per gli altri è la fine. Provoca dolore. Sancisce una sconfitta. Quello è il risultato. E non importa quanti gol realizza una squadra. Ne occorre …

La dura legge del gol Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su