L’asticella della rinuncia

Cara *****, siamo riuscite a vedere l’asticella della rinuncia che stavi alzando ad ogni pretesto utile. La chiamavi “resilienza“, ma era diventata una subdola abitudine. All’inizio si trattava di piccole cose: una volta in meno dal parrucchiere, una crema in meno, un vestito in meno. Poi è diventato qualcosa di più sottile: una serata con gli amici in …

L’asticella della rinuncia Leggi tutto »