Cookie Policy Storie di Coaching ⋆ Pagina 2 di 60 ⋆ La tua coach online per ogni obiettivo che ti sta a cuore
Home » Pagina 2

La pianificazione per evitare di essere dispersiva

La necessità di una buona pianificazione può arrivare come feedback osservando come sono andate le cose fino ad un certo punto della propria vita. lei era giunta a una consapevolezza: “Fondamentalmente credo che il problema sia non avere le idee chiare. Ma essere cosciente di questo non basta, evidentemente.” Si era mossa in modo particolare …

La pianificazione per evitare di essere dispersiva Leggi tutto »

Vedere un obiettivo come un trampolino troppo alto

Saper vedere un obiettivo nella giusta prospettiva è fondamentale. È un’alchimia difficile da miscelare quella fra le aspirazioni (migliorarsi e/o migliorare la qualità della propria vita) e un sano realismo che ci protegga da fallimenti, frustrazioni, delusioni. Una volta trovata quella miscela, è importante il punto di vista da cui guardiamo ciò che ci siamo …

Vedere un obiettivo come un trampolino troppo alto Leggi tutto »

Cercare lavoro organizzando il tempo al meglio

“Ho necessità proprio di pianificare, in generale. Non solo ora che devo cercare lavoro.Mi sto riscoprendo anche attraverso i racconti delle mie amiche.Non ce n’è stata una che non mi abbia chiesto: come fai a organizzarti la giornata?Il segreto secondo me è accettare la situazione, prenderne atto e muoversi di conseguenza.Mi segno ogni piccola cosa, altrimenti andrei …

Cercare lavoro organizzando il tempo al meglio Leggi tutto »

Una conquista malgrado obiettivi comuni non chiari

“Sto abbastanza bene. Una conquista c’è stata: un incontro molto operativo con il mio capo. Le ho presentato un’attività che serviva sicuramente a lei per dire che stava facendo delle cose (ho pensato che fosse quello il suo obiettivo), prima dell’incontro ho vagliato quali fossero veramente i suoi obiettivi. Lei in estrema sintesi voleva far …

Una conquista malgrado obiettivi comuni non chiari Leggi tutto »

Davvero voglio rimanere in questo posto di lavoro?

Rimanere era ancora necessario? Avrebbe dovuto fermarsi ancora lì? Sarebbe stato meglio sostare ancora in quella situazione? “Sto pensando di cambiare lavoro. Vorrei lasciare l’azienda in cui sono da 4 anni e non mi sento restituito quello che ho dato in 4 anni. Forse perché non sono riuscita a dire di no. Mi ritengo una …

Davvero voglio rimanere in questo posto di lavoro? Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su