Cookie Policy Feedback Archivi ⋆ Storie di Coaching
Home » Obiettivo » Feedback

Feedback

La pianificazione per evitare di essere dispersiva

La necessità di una buona pianificazione può arrivare come feedback osservando come sono andate le cose fino ad un certo punto della propria vita. lei era giunta a una consapevolezza: “Fondamentalmente credo che il problema sia non avere le idee chiare. Ma essere cosciente di questo non basta, evidentemente.” Si era mossa in modo particolare …

La pianificazione per evitare di essere dispersiva Leggi tutto »

Una conquista malgrado obiettivi comuni non chiari

“Sto abbastanza bene. Una conquista c’è stata: un incontro molto operativo con il mio capo. Le ho presentato un’attività che serviva sicuramente a lei per dire che stava facendo delle cose (ho pensato che fosse quello il suo obiettivo), prima dell’incontro ho vagliato quali fossero veramente i suoi obiettivi. Lei in estrema sintesi voleva far …

Una conquista malgrado obiettivi comuni non chiari Leggi tutto »

Prenderla sul personale non è la tua reazione migliore

“Smetti di prenderla sul personale! Stai sbagliando il modo di quadrare il feedback che ti hanno dato!“ So che si trova in un momento delicato. A dire il vero è un momento delicato per tutta l’azienda per cui lavora, a causa di un cambio ai vertici che è in corso. In questo clima già teso …

Prenderla sul personale non è la tua reazione migliore Leggi tutto »

Collaborazioni infruttuose portano feedback costruttivi

Sì, ci sono collaborazioni che lasciano l’amaro in bocca. È capitato a tutti. L’importante è non fare di tutta l’erba un fascio, perché chiudersi a qualunque proposta futura è una reazione comune, ma così ci si preclude delle opportunità reali. “Sto sbagliando qualcosa ma non riesco a capire cosa. A livello lavorativo? A livello di …

Collaborazioni infruttuose portano feedback costruttivi Leggi tutto »

Assecondare questa fretta di avanzare

“Io vorrei assecondare questa fretta. Si dovrebbero spostare i tempi di impegno. Sono zavorrato, non posso andare avanti più veloce perché devo rimediare a dei cazzo di errori.” Il salto da “dipendente” a “libero professionista” richiede cura, attenzioni, prudenza. Gran parte del lavoro preparatorio consiste nel costruire la giusta mentalità. Per esempio, se conservasse questa pessima …

Assecondare questa fretta di avanzare Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Riceverai un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su