Cookie Policy Fatica Archivi ⋆ Storie di Coaching
Home » Emozioni » Fatica

Fatica

Accelerare i tempi necessari con azioni più efficaci

L’urgenza di accelerare i tempi non è pressante in tutti. Nel suo caso, invece, sì, lo è. Perché è stanco di fare un lavoro in cui non si riconosce, perché è stufo di frequentare persone con cui non può avere lo scambio intellettuale che vorrebbe e perché ha un bel po’ di sassolini da togliersi …

Accelerare i tempi necessari con azioni più efficaci Leggi tutto »

Bilancio energetico o risparmio energetico?

Quando c’è uno sforzo eccessivo nel rispettare il piano d’azione significa che i pensieri non sono ben armonizzati. Il bilancio energetico segnala delle uscite superiori alle entrate. Non tutti hanno ricevuto un’educazione alla disciplina che abbia insegnato loro: “fallo e basta”. “Tutte le volte che non avevo voglia di togliere sassi o impilare la legna …

Bilancio energetico o risparmio energetico? Leggi tutto »

Fare ordine riducendo la fatica per godersi il viaggio

Fare ordine è un obiettivo che pone l’attenzione sul risultato: una certa soddisfazione personale per aver eliminato il caos, la gioia di poter mostrare (senza il timore che qualcuno possa notare una certa trascuratezza), il benessere di sapere che tutto è al suo posto. Eppure anche il processo che conduce all’ordine ha un proprio valore …

Fare ordine riducendo la fatica per godersi il viaggio Leggi tutto »

Vivere significa assumersi dei rischi

Aveva sempre cercato di evitare le azioni che avrebbero potuto innescare conflitti con altre persone del suo ambiente di lavoro. In questo processo di mediazione fra le sue aspirazioni e le convinzioni degli altri, aveva finito per assumersi dei rischi che credeva necessari ma di cui non conosceva fino in fondo il livello di responsabilità …

Vivere significa assumersi dei rischi Leggi tutto »

Persone e obiettivi fuori dal cliché

Esce dai cliché. Per la maggior parte del tempo ne va fiero. Si scalda e si infervora nel raccontare la sua passione. Si sente fiero di sé quando qualcuno gli confessa: “non conosco nessun altro come te!” Nella sua città d’origine lottava contro un certo tipo di stereotipi. Si sentiva così estraneo e veniva percepito …

Persone e obiettivi fuori dal cliché Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter!

Riceverai un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

Torna su