Cosa fare quando ti tolgono di dosso tutta la buona volontà

“Riconosco che ho sdrammatizzato la cosa, l’ho abbracciata, però ogni giorno ha certi atteggiamenti che ti toglie di dosso tutta la buona volontà.”

Cosa fare quando ti tolgono di dosso tutta la buona volontà
Photo by Jon Ly

A quanti capita? Anche a te?

Ti impegni, ti metti in discussione, e niente. Dall’altra parte c’è sempre qualcuno che ogni tre per due fa qualcosa che ti fa passare l’entusiasmo, ti fa pensare che sia tutta fatica inutile, ti fa sentire

“ammosciata, mi viene proprio voglia di piangere.”

Anche se…

“Non ho intenzione di arrendermi. Però ci sono giornate come questa in cui sono proprio scarica. Non ho tempi di reazione così immediati. Mi trovo con tante cose da gestire.

Prenderei la rincorsa, sbatterei la testa contro il muro e mi spegnerei all’istante.

Invece devo fare qualcosa, devo trovare una soluzione!”

Recuperare la buona volontà

Quando le persone che dovrebbero essere tuoi sostenitori diventano degli oppositori (più o meno manifesti, più o meno agguerriti), è giunto il momento di chiederti:

“Come vorrei si comportasse con me?”

O anche:

“Invece di farmi passare la buona volontà vorrei che…”

Ti ritroverai a risponderti con frasi di questo tipo:

“Voglio che mi sostenga.”

“Voglio che mi dia fiducia.”

“Desidero che mi lasci agire come meglio credo.”

“Voglio che mi dia delle critiche costruttive.”

Sì, in pratica stai mettendo a fuoco un obiettivo.

Dovrai definire le risorse, dovrai individuare la strategia e individuare le azioni necessarie.

Come sempre, no?

Cambiano i nomi degli obiettivi, cambiano gli argomenti di cui trattano, ma la sostanza, le linee guida necessarie per realizzarli sono identiche.

Ciò che mi importa farti notare è che avrai certamente notato che le tue emozioni sono cambiate.

La tua mente è passata da:

L’avvilimento per come ti facevano sentire le azioni degli altri

A

L’entusiasmo per la nuova sfida.

Era proprio questo il mio e il tuo obiettivo, giusto?

Volevamo una soluzione per ritrovare la buona volontà che ti avevano fatto perdere, giusto?

Sì. 

Ora comincia a tenere un diario in cui ogni giorno ti scrivi come applichi le tecniche che ti ho suggerito durante la sessione e fai feedback (cosa ha funzionato? Cosa non ha funzionato? Come aggiustare?).

Io e te, prendiamo ogni situazione o persona demotivante e la trasformiamo in opportunità per migliorare.

E, come vedi, in questo modo più ti fanno passare la volontà, più tu cresci. Geniale, no?

Rispondi