Cookie Policy Buon Anno con i Successi delle mie Stelle! ♥ ⋆ Storie di Coaching
Home » Emozioni » Affetto » Buon Anno con i Successi delle mie Stelle! ♥

Buon Anno con i Successi delle mie Stelle! ♥

Tempo di lettura: 7 minuti

Buon anno con i successi delle mie stelle

Quest’anno è capitato un piacevole imprevisto: ho ricevuto una serie di email e messaggi che sapevano di “bilancio di fine anno“.

Ho deciso di farne un post: mi sembra un bel modo di chiudere questo 2014 passato insieme.

I puntini fra parentesi quadre […] sono una mia censura che tutela un universo intimo che urla cambiamenti fortissimi.

Buon anno con i successi delle mie stelle! ♥

***

Ciao Paola

In questi ultimi 6 mesi del 2014 ci siamo sentiti poco o nulla, ma non per questo c’è stato un abbandono di intenti. Sei stata partecipe a molti dei miei peggiori momenti e anche a qualche momenti di risalita.

Sono come sai, sono in una fase di “ristrutturazione” della mia vita; nonostante tutto sono qui a dirti che non ho mollato, non intendo mollare, ma non intendo di tutto farne una lotta. Ho anche imparato e sto imparando a saper aspettare che le cose funzionino senza lotta, o meglio aiutando che arrivino oltre che con le azioni anche con la fiducia. Come sai […]

Per gli impegni che mi sto assumendo sia a livello lavorativo che di vita, sicuramente avrò bisogno del tuo aiuto e questa un po’ lunga email è anche per dirti questo oltre che per dirti un GRANDE GRAZIE PAOLA !

Buon Natale e un magnifico 2015. Un abbraccio.

D.

***

Ciao Paola

grazie per i tuoi graditissimi e originalissimi auguri.

Le cose procedono bene sai… ho dei progetti per inizio anno e molto entusiasmo…

Ho fatto […] e adesso vorrei frequentare […] per […] Ma quello che c’è di diverso è la mia sicurezza e la mia voglia di fare.

Quando si parte, poi ci si rende conto che molte cose sono più facili del previsto e già solo il fatto di agire fa stare meglio. Se penso a come ero qualche mese fa e a tutti i problemi che mi facevo… Speriamo vada sempre meglio…

Ti saluto caramente e ti auguro un 2015 ricco di soddisfazioni!

A.

***

Cara Paola, grazie per i tuoi Auguri.

Penso spesso al lavoro svolto insieme e te ne sono veramente grato.
Soprattutto ho realizzato che il non essere capace di riconoscere le persone mi ha portato i principali problemi.

Vedremo di approfondire. Per ora ti saluto. Buone Feste e a presto.

G.

***

Ciao cara Paola! 🙂

Ti volevo salutare e dirti che sono tanto contenta. Il mio cambiamento si sta riflettendo nel mondo che mi circonda, on e off line. Mi sento molto forte, radicata, fiduciosa… convinta che arriverò dove voglio. Sto raccogliendo un successo dopo l’altro e le cose che non funzionano sono solo stimoli per nuovi miglioramenti. Capricci ne faccio sempre meno e sopporto sempre meno chi li fa 🙂

Quindi, guardando indietro e mettendomi nei panni della “me di adesso”, potrei non essermi sopportata!! 😀

Vero che ho […] anni e l’esperienze si assommano, ma quando ascolto la mia felicità che dura da qualche mese, penso a te, alla mia ri-iniziatrice.

Così tra me e me ti ringrazio, anche dei cazzotti che mi hai dato (le parole che io ho ritenuto tali, a suo tempo) e ogni tanto ho piacere e bisogno di ringraziarti direttamente ♥

M.

***

Paola Fantini Natale 2014

…e non aspetto il 2015.

La rivoluzione è cominciata da un po’, forse in sordina e tu non te ne sei accorta, ma è cominciata.

[Ma non diciamo c****** Me ne sono accorta, eccome! Ndr! 😉]

Buon Natale Coach con la “C”.

Ti abbraccio forte forte!

S.

PS: Davvero una gran fortuna che tu sia così “rompipalle”!

***

Carissima Paola,

quest’anno il mio “pensiero per te” è accompagnato da un calendario molto speciale che simboleggia la lezione più importante che ho appreso da te: niente è impossibile se ci credi veramente e lavori sodo.

È un dono prezioso perché racchiude in sé quasi due anni di tribolazione interiore e voglia di cambiamento che solo tu puoi capire! Non sarò mai più quella di prima! È veramente giunto il tempo di vivere…

Questo successo è mio quanto tuo. Grazie.

E.

NB. Devo ancora lavorare sodo…

***

Quest’estate in uno dei miei momenti “no”, ti dissi che in quest’anno, nonostante le mille cose messe in piedi, mi sembrava non fosse cambiato chissà poi che cosa. […]

A pensarci bene ho […], ho cambiato due lavori rispettando degli obiettivi che mi ero preposto, dove un ruolo fondamentale lo hanno giocato (e lo stanno facendo tutt’ora) le mie decisioni, le mie convinzioni, i miei errori con le relative correzioni, beh direi che un po’ di cose sono cambiate.

Quante volte sto usando la parola leader? Sto puntando troppo in alto? […]

Un cambiamento non è mai semplice eppure ho intenzione di dare una svolta, più di quanto abbia fatto quest’anno.

Ti ringrazio per avermi concesso la possibilità di credere in me.

G.

***

Ciao Paola, come stai?

Il mio viaggio continua e non appena ne avrò la possibilità tengo sempre lì l’opportunità di poterci confrontare!

Intanto leggerò i tuoi libri, mi ispirano molto!

Seduzione? Altro modello… Sto leggendo quello della foto in allegato, lo conosci??

Colgo l’occasione per augurarti Buone Feste!! 🙂

Con affetto!

D.

***

Dolcissima Paola,

inizierò ad amare questa piccola gocciolina che ha fatto traboccare il vaso sperando che, a brevissimo, riesca a darmi la giusta spinta per riprendere in mano le redini di questo cavallo impazzito che è ora la mia vita.

E un’altra cosa di cui ringrazierò con tutto il cuore è averti incontrata sulla mia strada… Sì, sì.

Un abbraccio forte

F.

***

Ciao Paola,

Grazie per non esserti arresa nonostante il mio fuggire e chiusura.

Grazie per aver fiducia in me e insegnarmi ad averne.

Grazie per esserci e raddrizzare la direzione quando inizio a perderla.

Grazie per credere in me più di quanto ci creda io.

Grazie con tutto il cuore per tutto quello stai facendo per me.

Un abbraccio

N. 

***

Ciao Paola!!!

I tuoi auguri scritti a mano!!!! Bellissimi!

Ricapitolando, le cose brutte successe:

  • […]
  • […]
  • […]
  • […]
  • […]
  • […] 
  • […]

Cose positive:

  • […] 
  • […] 
  • casa “mia”
  • la consapevolezza che ho dei sentimenti e che non mi fanno più paura
  • la consapevolezza che posso avere un mio progetto e forse anche una startup

Ti volevo ringraziare per tutto, sei stata molto paziente. Hai saputo sempre motivarmi e farmi attivare sapendo che è solo tramite l’azione che riesco a tranquillizzarmi. […]

Propositi per il 2015

  • stabilizzarmi col lavoro, inteso tempo indeterminato
  • lavorare sul mio progetto
  • impegnarmi nel PL

***

Grazie Paola!

E se al momento non ci siamo più sentiti, voglio che tu sappia che grazie a te ho allargato la mia visione e cominciato a concentrarmi sulle soluzioni. E lì ho cominciato a capire che una vita diversa è possibile se davvero lo voglio!

Sei e resterai sempre nel mio cuore!

V.

***

Ciao Paola,

anche se sono ben piantata con i piedi a terra, non smetterò mai di sognare, tu mi conosci!

Ho ancora tanta strada da fare. So cosa voglio, ma sto ancora capendo come ottenerlo 😉 Ma so che sono grande e adulta e non devo farmi abbattere da niente.

Ti auguro un anno splendido, come lo vuoi tu e con chi lo vuoi tu.

Perché è l’unico augurio importante: fare veramente quello che vuoi e con chi lo vuoi.

Bacioni,

S.

***

La maggior conquista del 2014 è stato iniziare a pensare che ciò che non ti aspetti o ciò che ti dà contro può essere usato a tuo vantaggio, a volte è difficile e sembra quasi impossibile ma, più lo è e più vuol dire che c’è da imparare e trarne vantaggio. E’ importante avere una mappa ma è altrettanto importante fare in modo che essa non soffochi intuito e follia creativa.

Ciao

A.

***

Grazie Paola,

non sei solo una coach, sei una persona generosa e preziosa che si mette in gioco per ottenere il massimo da ogni persona che ha il piacere di lavorare con te. Quest’anno mi hai salvato la vita lo sai… e ho ancora tanta speranza e tanta voglia di fare grazie alle tue… manovre.

Il 2015 sarà migliore Donna Preziosa!

M.

***

Cara Paola,
Non mi par vero! Sono circa/già/appena tre mesi che ti ‘stresso’ la vita. Sono partita impanicata dalle sabbie mobili e ora mi sento sulla terra ferma. E questo lo devo “A Te con affetto“, tanto! Sì, se ora sono sulla Terra ferma è grazie a te e alla tua palestra (e ai tuoi prodigiosi caffè al momento giusto). Certo sono ancora una novellina e ho appena incominciato il mio percorso. Sono ancora allo start, ma sono partita, ed è già qualcosa. C’è molto da fare, fare e fare perché vorrei che il 2015 fosse una vera rivoluzione ed evoluzione (positiva ovviamente!) della mia vita. La strada è lunga e sarà anche faticosa (del resto me lo hai sempre detto che non sarebbe stato facile) ma credo che il gioco valga la candela. E poi ho una grande coach al mio fianco. 😉

Grazie!!! Avanti tutta e… Happy New Year!

E.

***

Ciao Paola

Ora ci sono: ”BY ENDURANCE, WE CONQUER ”. È il motto del comandante Shackleton, la famosa spedizione nel Polo Sud, ”RESISTENDO, VINCEREMO”. Ho letto il libro, mi sono informato su questa incredibile avventura. Recentemente ho anche acquistato un libro adatto per i bambini, da leggere a P.

Io credo che quella frase rappresenti la mia avventura negli ultimi anni. […]

Ho sofferto, ho resistito, ho vinto, e i tre verbi mi accompagneranno forse per sempre, legati tra loro. Io credo che senza soffrire nessun obiettivo sia perseguibile. La resistenza prima passiva e poi attiva trasforma quella stessa sofferenza, la rende malleabile, rende l’obiettivo chiaro, davanti a te.

Occorre però stare molto attenti […] Il lavoro mi faceva soffrire, era l’obiettivo principale che ha fagocitato tutto il resto. Ora la resistenza deve guardare non solo al lato forte ma anche al lato debole, per non dimenticare, per non rendere inutile la stessa resistenza. […]

E.

***

Cara,

grandi notizie!!!!!

Dal 7 gennaio assunta come responsabile amministrativo 3° livello (considera che non ho titoli) di un’azienda da […] € di fatturato!!! Al momento è tutto ufficioso un po’ per scaramanzia, sei l’unica a saperlo oltre […] e […], ma non potevo resistere in fondo è anche merito tuo.

P.

[ndr ufficializzato il 13/01]

***

Bravi, bravissimi tutti (anche quelli che non compaiono e che nella mia mente ci sono comunque).

Ogni cambiamento implica la rinuncia a qualcosa.

Ognuno di voi ha sacrificato qualcosa di sé per andare incontro ad un nuovo modo di essere e a una diversa qualità della vita. Di facile non c’è stato proprio nulla, ma forse è anche questo che rende questi traguardi così preziosi.

Sono orgogliosa di voi? Molto, molto più di quanto vi dica! 

Nel 2015 faremo ancora meglio, questo è ovvio! Non sono affatto stanca di questi successi e voglio vedervi ancora più soddisfatti di voi stessi!

Vi abbraccio, uno ad uno (Uh! Quanti siete!!!)

libri e ebooks
libri e ebooks

Share this:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su