Cookie Policy Come conservare la voglia di cambiamento senza perderla nel tempo?
Home » Obiettivo » Motivazione » Come conservare la voglia di cambiamento senza perderla nel tempo?

Come conservare la voglia di cambiamento senza perderla nel tempo?

Tempo di lettura: 2 minuti

“In questo momento della mia vita ho tanta voglia di cambiamento. E non vorrei che andasse sprecata.”

Mentre leggevo questa email, ho pensato:

“Ecco una persona che ha capito che certi impulsi vanno sfruttati!”

Napoleon Hill Formula della fiducia in se stessi per conservare la voglia di cambiamento
Tratto da: “La legge del successo Volume I” di Napoleon Hill

In effetti, in questo periodo abbiamo tutti, chi più chi meno, la frenesia di cambiare qualcosa nella nostra vita.

Il problema è conservarla, non disperderla, fare in modo che non sia solo la scintilla di un momento ma una spinta costante che ci sostiene durante tutto l’anno.

Ardua impresa… Ma non impossibile!

Diamo per assunto che:

  1. tu sappia esattamente che cosa vuoi

  2. abbia definito chiaramente il tuo obiettivo

  3. abbia stabilito una strategia per realizzarlo

[In teoria dovresti aver fatto tutto questo sull’onda emotiva che ti sta vibrando sotto pelle. Se non l’hai fatto, provvedi. Altrimenti non è voglia di cambiamento… È solo “un certo languorino” come diceva quella famosa pubblicità.]

Ma diciamo che hai già provveduto.

Adesso dobbiamo conservare la voglia di cambiamento. Come?

L’immagine che vedi in questo articolo è la “Formula della fiducia” ed è tratta da “La legge del successo Volume I” di Napoleon Hill. L’autore la inserisce, come dice il titolo, fra gli strumenti per aumentare la fiducia in se stessi.

Io la vedo come uno strumento utile anche per il fine che ci siamo preposti fin dall’inizio di questo post. Perché?

Nota le frasi della chiusura, prima della firma:

  1. Firmerò questo documento (primo impegno con se stessi per conservare la voglia di cambiamento che ci ha spinto alla decisione)

  2. Lo imparerò a memoria (ripetizione della propria volontà)

  3. lo ripeterò ad alta voce una volta al giorno (richiamo quotidiano alla decisione e ai motivi che l’hanno spinta)

Se ti stai chiedendo se l’ho provato… Sì! L’ho fatto, malgrado tutte le mie resistenze per queste cose che mi sembravano un po’ “americanate”. Però, vedi mai che mi sbagliassi, ho deciso di sfidare i miei pregiudizi.

Ho trascritto personalmente tutta la formula, l’ho stampata, l’ho firmata, l’ho attaccata sul muro davanti al pc e l’ho letta ogni giorno ad alta voce (al mattino prima di iniziare a lavorare).

Funziona?

Acciderbolina se funziona! Ti focalizza su quello che vuoi, sull’impegno che hai preso con te (prima che con tutti gli altri) e ti mette una grinta addosso che non puoi nemmeno immaginare (finché non lo fai anche tu, ovvio).

Ricorda: la ripetitività è fondamentale.

Perché questa voglia di cambiamento è preziosa. Vietato sprecarla. Doveroso conservarla.

Share this:

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su