Cookie Policy Rimandare una decisione o lasciar maturare una decisione?
Home » Obiettivo » Decisione » Rimandare una decisione o lasciar maturare una decisione?

Rimandare una decisione o lasciar maturare una decisione?

Tempo di lettura: 2 minuti

Rimandare” è una verbo associato spesso a “giudizi” sul proprio operato o su quello degli altri.

Vorrei invitarti a riflettere su una distinzione, ponendo queste due domande:

Sto rimandando una decisione

oppure

Sto maturando una decisione?

Rimandare o lasciar maturare una decisione

Quando si sta progettando un cambiamento, quando si sta decidendo che cosa fare della propria vita, quando ci accade qualcosa che cambia la direzione che avevamo stabilito, … Possono esserci dei momenti di stallo.

L’aspetto più interessante è proprio quello di riuscire a distinguere se si è in piena “gestazione” dell’idea (e quindi il tempo di stasi è funzionale al percorso creativo) o invece si è in preda alla procrastinazione.

Già…

Come distinguere le situazioni?

Premesso che ognuno di noi è unico e irripetibile, va da sé che non esistono delle indicazioni valide per tutti.

L’approccio migliore è sempre quello di compararsi con se stessi.


Metti a confronto due situazioni (ti suggerisco di annotarti le risposte che queste domande ti stimoleranno):

Ripensa a quell’occasione in cui hai avuto un’idea di cui vai ancora fiero/a. Quando l’hai bene in mente, chiediti:

  • Quali erano i miei comportamenti?
  • In quali contesti ragionavo sulla situazione?
  • In che modo trovavo spunto/soluzioni/ispirazione?
  • Quali sensazioni provavo?
  • Quali convinzioni avevo?

Ora, ripensa a quell’occasione in cui rimandavi in continuazione una decisione (perché temevi le conseguenze, perché non ti sentivi all’altezza, perché avevi paura di sbagliare, …). Quando l’hai bene in mente, chiediti:

  • Quali erano i miei comportamenti?
  • In quali contesti ragionavo sulla situazione?
  • In che modo trovavo spunto/soluzioni/ispirazione?
  • Quali sensazioni provavo?
  • Quali convinzioni avevo?

Le differenze fra rimandare e lasciar maturare

Hai trovato delle differenze enormi, vero?

Bene. È un passo importante per conoscerti meglio e saper distinguere quale fase stai attraversando.

Naturalmente…

  • Se si tratta di uno stallo dovuto alla “gestazione” dell’idea, puoi e devi aumentare gli stimoli che ti permettono di aumentare la tua creatività.
  • Se si tratta di uno stallo tipico della procrastinazione… Mi permetto di suggerirti di fare un problem solving per individuarne le cause, superarle, ritrovare lo spirito giusto per prendere la decisione e il coraggio di portarla fino alla fine!

**

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su