Cookie Policy Come superare l'indecisione e capire cosa si vuole veramente
Home » Obiettivo » Decisione » Come superare l’indecisione?

Come superare l’indecisione?

Tempo di lettura: 2 minuti

Tutti abbiamo avuto dei momenti in cui non sapevamo che cosa fare e avevamo la necessità di superare l’indecisione.  Da un lato c’era qualcosa che ci attirava enormemente e dall’altra qualcosa che ci tratteneva.

Come superare indecisione
“Ciò di cui ho veramente bisogno è di chiarire nella mia mente ciò che devo fare, non ciò che devo conoscere, pur considerando che il conoscere deve precedere ogni azione […].

Il punto è trovare la verità che è vera per me, trovare l’idea per la quale sono pronto a vivere e a morire.”

Søren Kierkegaard

Ci sono scelte che vengono superate con relativa scioltezza.

Ce ne sono altre che possono essere molto impegnative. Ricordo una coachee che mi raccontò di sentirsi come se qualcuno le stesse tirando con forza il braccio sinistro e qualcun altro il braccio destro. Mi disse: 

“Spero di non spaccarmi”

Dalle parole che sceglieva, era evidente che stava già vivendo un momento difficile.

Che cosa guida la nostra vita e le nostre scelte?

valori. Cioè tutto ciò che per noi è importante. Tutto ciò a cui teniamo di più. E scommetto che stai già pensando a ciò che per te è imprescindibile…

Quali criteri soddisfano i tuoi valori?

Quale valore viene prima di un altro?

Immagina una scaletta…

Nei gradini più bassi ci sono quei valori che sono meno “vitali”…

Ma più sali, più ti avvicini a ciò che per te è essenziale! E guai se qualcuno non rispetta ciò che si trova a questa altezza! È una violazione che ti ferisce profondamente!

Dove nasce l’indecisione?

Spesso si tratta di due (o più) valori che si scontrano. Per varie ragioni.

  • Non si conoscono i propri valori.  Non è così strano e nemmeno infrequente.
  • C’è confusione in merito ai propri REALI valori (che possono essere diversi da quelli che sono stati insegnati attraverso la cultura, la famiglia, la scuola…).
  • Si ignorano i criteri che soddisfano i valori (per aiutarti a capire, immagina di voler fare un dolce, di avere la ricetta e di non aver le dosi di ogni ingrediente. Difficile azzeccarlo al primo tentativo!).
  • C’è attrito fra valori positivi e valori negativi (Per esempio, pensa a qualcuno che voglia avere successo e abbia anche paura di brillare e di esporsi al giudizio… È improbabile che sulla strada verso il successo non trovi nessuno a cui non piace… E tutte le volte che capiterà, si troverà indeciso con se stesso sul da farsi).

Che cosa puoi fare per chiarirti le idee?

Vorrei poterti dare un elenco di azioni che puoi fare per uscire da questa situazione. Ma l’esperienza mi ha insegnato che è un lavoro molto difficile da fare da soli.

Il motivo? Si tende a giudicarsi.  Si tende a far rientrare le risposte in quegli stessi schemi mentali che causano l’indecisione (e dunque, non si risolve nulla).

Il primo limite che devi superare è quello che ti impedisce di farti aiutare.

Cerca il professionista che pensi possa supportarti nel modo migliore.

Avere chiarezza di ciò che si vuole è forse l’obiettivo più importante.

Come si può raggiungerne altri, senza sapere cosa si desidera davvero?


Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su