Cookie Policy 5 motivi per cui la coach è una rompiscatole e va bene così
Home » Obiettivo » 5 motivi per cui la coach è una rompiscatole e va bene così

5 motivi per cui la coach è una rompiscatole e va bene così

Tempo di lettura: 2 minuti

Diciamolo chiaramente: la coach è una rompiscatole!

Prima di tutto perché

La coach ti stimola ad accettare e ricercare solo il meglio

Spesso tu (coachee) sei già lì ad accontentarti dei risultati, ma la coach no!

È sempre pronta a dirti che puoi fare ancora meglio!

E spesso tu (coachee) non capisci subito che l’intento è positivo.

Spesso preferisci dirti che è “frustrante”, che la coach non è mai contenta e opti per il piangerti un po’ addosso.

In secondo luogo perché con la coach

Dopo poco tempo, impari che in sua presenza sono “vietate” certe frasi tipo: “è impossibile“, “ho fallito“, “non c’è speranza“, ecc.

Praticamente, tutte le schifezze di pensieri a cui sei stato abituato passivamente, quotidianamente e ostinatamente attraverso i media e la cultura in cui sei cresciuto.

A te (coachee) scappano senza nemmeno accorgertene e la coach è subito pronta a fartelo notare! (Che p…!)

In terzo luogo perché

Ti stimola sempre a cercare la soluzione, ad alzare la tua ambizione, ad apprezzare ciò che hai, e anche a non accontentarti.

In quarto luogo perché

Ti obbliga ad affrontare aspetti di te che non ti piacciono, a rivedere in chiave diversa il tuo modo di interpretare le situazioni, a essere intransigente con te stesso, ad affrontare le tue paure.

E tutto questo ti stanca moltissimo.

In quinto luogo perché la coach

Ti sprona a tenere duro e resistere.

Anche quanto tu (coachee) hai perso la speranza e ti sembra che non arriverai mai al tuo obiettivo.

Anche quanto vicino a te hai solo persone che ti remano contro.

La coach è ancora lì ad aiutarti a ritrovare la forza ed il coraggio per andare avanti, anche se tu vorresti mollare.

Dedicato ai miei splendidi fiori che, dopo tanta fatica, sono già sbocciati, stanno sbocciando ora o lo faranno più avanti.

Tutte le volte che escono e si mostrano al mondo capiscono che la rompiscatole aveva ragione, che è stata dura ma il peggio è passato.

Il futuro è radioso. Vi ricordate com’eravate prima?


Share this:

Iscriviti alla newsletter!

Ogni settimana un nuovo articolo con l’aggiornamento di un percorso.

error: Content is protected !!
Torna su