www.storiedicoaching.com

L’importanza di farsi trovare pronto per qualsiasi opportunità

“Ormai ce l’avevo scritto nel curriculum. Marco Belinelli. Professione: cestista. Segni particolari: farsi trovare pronto.”

[“Pokerface. Da San Giovanni in Persiceto al titolo NBA” , Marco Belinelli con Alessandro Mamoli]

A quale impresa potrebbe chiamarti la vita? Quali opportunità potrebbe offrirti, all’improvviso?

Ci hai pensato? No? Provo io? Vediamo…

  • L’opportunità di lavoro in cui non credi più
  • La donna o l’uomo della tua vita che incontri quando ormai avevi messo il cuore in pace
  • L’evento in cui può essere fondamentale che tu sia in forma smagliante
  • La difficoltà che avresti evitato ma che il destino ti ha messo sul cammino
  • L’occasione di un viaggio
  • Un ruolo a cui aspiravi da tempo e per il quale ti viene data la chance di mostrare le tue capacità 

La mancanza di certezza impedisce di farsi trovare pronto?

L'importanza di farsi trovare pronto

Photo by The 5th

Se avessi la certezza che quell’opportunità ti verrà offerta, ti attiveresti certamente. Ma proprio qui sta l’inganno della mente in cui cadono in tanti e proprio per questo mi ha colpita la frase di Marco Belinelli.

Potresti dover passare tutta la partita in panchina, ad aspettare. Questa scena potrebbe replicarsi per diverse partite: tu a sedere mentre guardi gli altri giocare e scalpiti.

Il rischio che ti prenda lo scoraggiamento è altissimo. Perfino lui l’ha avuto, ed è un campione. Vuoi che non l’abbiano delle persone “comuni”?

È umano avere dei momenti di stanchezza, cominciare a credere che ci si stia preparando per nulla, che la fatica che si sta facendo sia sprecata perché quell’opportunità chissà se arriverà mai.

Fra una partita e l’altra potresti smettere di allenarti o potresti allenarti contro voglia. Perché, appunto, la certezza che quel momento verrà, non ce l’hai davvero.  

“Farsi trovare pronto” è un atteggiamento da vero campione perché significa riuscire a migliorarsi comunque, a prescindere da cosa ci riserverà il futuro. Vuol dire essere consapevoli di dover rinunciare alla corsa dell’ultimo minuto per mettersi in pari, per il semplice motivo che non avrai neppure quell’ultimo minuto quando la vita ti convocherà. Significa aver capito che il tuo livello di preparazione per poter cogliere l’occasione deve essere altissimo, altrimenti ti sfuggirà fra le mani. Manifesta la volontà di evitare con tutte le forze il rimpianto di aver avuto l’opportunità ma non le capacità per sfruttarla. 

La certezza che quell’opportunità arriverà

Puoi credere qualsiasi cosa. Questo è un vantaggio. E se ci credi forte, ti ritroverai a crearti quell’opportunità che vuoi. Non puoi collocarla temporalmente davanti ai tuoi occhi, non puoi segnarla su un calendario, ma puoi sicuramente convincerti che sì, la vita ti chiamerà e ti dirà:

“Sali! Tocca a te!”

E tu, cosa risponderai?

“Ci sono! È tutta la vita che lavoro su di me per essere pronto in questo momento!”

Oppure

“Oh no! E adesso come faccio? Devo ancora… Non ho abbastanza tempo per… Non ho abbastanza risorse per… Mi servirebbe ancora…”

Davvero sei pronto a buttare al vento un’opportunità perché non vuoi cambiare mentalità, imparando a farti trovare pronto?

Vota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *